Tel. (+39) 035.527138  |  Fax (+39) 035.339852  |  info@novavetro.com

Retro cucine in vetro personalizzato

Paraschizzi in vetro
Il paraschizzi di vetro di Nova Vetro

Tutti i vantaggi dell'installazione di un retro cucina che protegga le superfici da macchie e faciliti la pulizia

Tra i tantissimi prodotti che escono dal nostro laboratorio, ci sono anche i retro cucine in vetro. Quanti di voi li hanno scelti per la propria dimora? Quanti di voi invece vorrebbero sostituirli ai vecchi paraschizzi di ceramica oramai rovinati o demodè?
Partiamo dall'inizio, il retro cucine in vetro è un elemento che viene installato generalmente dietro i fornelli per proteggere il muro e la parete da tutti gli schizzi provocati durante la cottura del cibo. La scelta del vetro come elemento costitutivo è estremamente comoda, in quando facilmente lavabile, quindi funzionale, ma anche molto elegante e discreta, gradevole all'occhio e armonizzata con il vostro arredamento. Soprattutto se avete scelto mobili lucidi e laccati, i nostri retro cucine in vetro sono perfetti, l'effetto ottico finale è notevole.

Come tutti i prodotti firmati Nova Vetro, anche questi retro cucine in vetro sono completamente personalizzati e possono essere lavorati con tutte le più moderne tecniche, per realizzarli esattamente come desiderate e immaginate. Sicurezza, qualità, estetica, funzionalità... perchè rinunciare a questo privilegio? Perchè rinunciare a creare e personalizzare la vostra cucina? E' uno degli spazi della casa in cui passerete la maggior parte del vostro tempo, non trascurate nulla!

Se pensate alla vostra cucina, qual è quel punto che si sporca sistematicamente quando cuciniamo, ma che è altrettanto scomodo da pulire? Forse la parte posteriore del piano cottura assieme a tutta la parete che accompagna il piano di preparazione e il lavello? Almeno a tutti è capitato di chiedersi se in quel punto la forza di gravità agisca diversamente, in particolare dopo quindici minuti di ebollizione del sugo, quando il muro diventa completamente maculato! Sebbene il mistero rimanga ancora non svelato, possiamo cercare delle soluzioni che ci facciano risparmiare tempo nella pulizia della zona e che proteggano la parete da aloni e macchie. La migliore è senza dubbio l’installazione di un retro cucina in vetro che protegga l’intera area senza bisogno di intervenire direttamente sulla parete con piastrelle in ceramica o pitture impermeabilizzanti.

Perché scegliere un retro cucina in vetro?

Il vetro è sicuramente il materiale privilegiato se si desidera proteggere il retro cucina. La sua superficie è un’ottima alternativa alla ceramica poiché funge da schermo protettivo per la parete. Il retro cucina in vetro è composta infatti da una lastra di dimensioni personalizzabili, che viene posta a contatto con le pareti retrostanti la cucina, così da permetterci contemporaneamente di vedere cosa si trova al di là del vetro, senza che però si sporchi nulla. Un elemento elegante e salvatempo, dall’istallazione veloce e dal risultato impeccabile. Non potreste chiedere di più! Ricapitolando quindi le caratteristiche principali del retro cucina in vetro abbiamo:
-    la pulizia rapida
-    il preserva l’area dal macchiarsi
-    la possibilità di mantenere le pareti a vista
-    la personalizzazione della lastra
 

L’eleganza del retro cucina in vetro

Soffermiamoci un attimo sulla terza caratteristica, ovvera il vantaggio di mantenere le superfici a vista. In quale situazione potrebbe essere richiesto? Pensiamo ad esempio ad una cucina in cui abbiamo voluto operare un intervento di decorazione parietale oppure dove sia presente una superfici in legno o in pietra. Tutti questi materiali ed in particolare le decorazioni parietali, possono rovinarsi col tempo se costantemente trattate con i prodotti aggressivi da smacchiamento. D’altra parte utilizzare di continuo prodotti di pulizia specifici per tali materiali può essere più costoso e comunque presuppone una cura molto più attenta, dove si deve tenere conto di quale spugna utilizzare così da evitare che le superfici si graffino. E diciamocelo, dopo tutta l’energia impiegata per cucinare, l’ultima cosa che vorremmo fare è pulire meticolosamente una superficie porosa e delicata. Ecco quindi come il retro cucina in vetro può andare a eliminare tutte queste accortezze aggiuntive, mantenendo l’eleganza della vostra parete e concedendovi del meritato riposo dopo una giornata di lavoro.

Se invece si desidera aggiungere un tocca di design alle intramontabili pareti bianche, si potrà optare per una decorazione della lastra tramite incisione, così da rendere il retro cucina in vetro ancora più elegante e dal tocco personalizzato.

 


Vedi anche
04/08/2017
04/11/2017
04/06/2017
04/06/2018
04/08/2017
04/07/2017
Archivio